Showing 1–9 of 14 results

Caciocavallo

Perchè si chiama “caciocavallo”?
Pare che il nome derivi dal fatto che le provole vengono legate a coppie e fatte stagionare “a cavallo” di un bastone orizzontale.
Un’altra ipotesi è invece che esiste il modo di modellare la pasta a “cavalluccio”.
Alcuni ritengono che nacque ai tempi del Regno di Napoli, quando era uso marchiare il formagio con unmarchio rappresentante un cavallo.

Fior di latte

La mozzarella o fiordilatte è un formaggio a pasta filata prodotto con latte vaccino, il suo nome deriva proprio dall’atto della mozzatura, che avviene quando il casaro “mozza” ovvero trancia un pezzo di pasta filata dal lungo nastro formando una mozzarella. Il fior di latte è un prodotto di assoluta tipicità ed è parte integrante del patrimonio lattiero caseario di tutto il Mezzogiorno d’Italia.

Formaggio al peperoncino

Il formaggio con rucola è un formaggio a pasta semi dura, delicato che presenta peperoncino al suo interno

Formaggio alla rucola

La mozzarella o fiordilatte è un formaggio a pasta filata prodotto con latte vaccino, il suo nome deriva proprio dall’atto della mozzatura, che avviene quando il casaro “mozza” ovvero trancia un pezzo di pasta filata dal lungo nastro formando una mozzarella. Il fior di latte è un prodotto di assoluta tipicità ed è parte integrante del patrimonio lattiero caseario di tutto il Mezzogiorno d’Italia.

Formaggio caprino con vinaccia

Formaggio di capra

34,00
Segnaposto

Pizzottella ?

Ricotta

0,00

La ricotta, pur essendo comunemente considerata un formaggio, è in realtà un latticino che si ottiene attraverso un processo di riutilizzo del siero di latte residuato da precedenti lavorazioni di formaggio, che viene riscaldato seguendo precise fasi tecniche. Il termine deriva dal latino e fa riferimento proprio alla lavorazione: re-coctus, infatti, significa proprio cotto due volte; visto che non si produce direttamente dalla cagliata, ma da un suo sottoprodotto, la ricotta non può essere considerata un vero e proprio formaggio

Scamorza

La scamorza è un formaggio di origine meridionale, a brevissima stagionatura e preparato con latte vaccino. Come tutti i formaggi a pasta filata la scamorza è originaria del Sud. Essa può essere fresca o affumicata. Il sapore di quella fresca è dolce e delicato, con ricordi aromatici di latte, quella affumicata ha un gusto più accentuato. Ottima per arricchire le insalate o negli spiedini, la scamorza, per la sua capacità di “filare”, in cucina è ideale nelle preparazioni al forno che prevedono una leggera gratinatura. Un altro modo di gustarla è a fette di 2- 3 cm cotte alla piastra o alla griglia, accompagnate da miele